Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 4 gennaio 2009

di te passata non conosco molto. tasto con la mano la parete fino a incontrare l’interruttore, e nella luce fioca trovo il coraggio per scendere il legno dei gradini, tornare indietro nella cantina di quello che sei stata e restare semplicemente in silenzio a guardarti camminare lungo il tratto di vita che hai seguito fino a oggi.
non ho un buon rapporto con gli anni lasciati alle spalle, lo sai, e mi guardo sanguinare fuori da certi miei buchi che non ho più interesse a chiudere. mi dici, vorrei inventarmi un passato per te, e da donna a donna non so smettere di innamorarmi, perché in questo spreco di ipoteche sul futuro sei la sola che distoglie lo sguardo dalle possibilità e che mi vede -adesso- nuda di sorrisi, e promesse su quelli che potresti cucirmi addosso domani non ne hai fatte mai.

Annunci

Read Full Post »