Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 28 luglio 2008

e io credo che te la si intraveda scintillare dentro agli occhi, questa tua maturità, ogni volta che provi a grattare la superficie di uno tra i futuri possibili, per capire se il tuo cuore si incastra o meno in quel che c’è sotto, ogni volta che sputi l’anima eppure tutto quel che puoi fare è rimanere immobile a guardarti arrenderti, senza avere la forza per impedire che la stanchezza ti si sciolga sulle guance, ogni volta in cui ti chiedi perché stai facendo ciò che fai, e ogni volta che continui a farlo, pur senza aver trovato una risposta plausibile.

(e credo anche che qualcosa ci resterà in mano, quando ognuna delle nostre litote esistenziali sarà stata giocata)

Read Full Post »