Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 16 aprile 2008

Uno dei pochi aspetti della Danimarca che fatico ad accettare è l’atteggiamento in un certo qual modo discriminatorio nei confronti degli stranieri che desiderino avere la cittadinanza danese; occorrono, per la cittadinanza, otto anni di residenza nel paese e una certificazione di conoscenza della lingua danese: nulla di inconcepibile, anzi, mi sembra tutto estremamente sensato.

Se non fosse che.

Esistono tre livelli (mutuamente esclusivi), per quanto riguarda i corsi di danese, ciascuno dei quali conta cinque esami. Il primo livello è per gli illetterati, il secondo per chi, pur avendo studiato, non ha la forma mentis (chi viene dai paesi asiatici, per esempio) o le capacità per imparare la lingua, il terzo, infine, per chi ha un certo grado di istruzione e ha le capacità necessarie per trovare un senso a questa lingua oggettivamente difficile.
Si comincia, di solito, dal livello tre; abbandoni a parte, quasi tutti riescono a superare i primi due esami (3.1 e 3.2), mentre il terzo esame (3.3) può rappresentare uno scoglio, e chi non lo passa viene automaticamente retrocesso al modulo quattro del secondo livello (2.4).
Ora, per avere la cittadinanza danese occorre aver superato il quinto esame del terzo livello (3.5). E qui sta la discriminazione: ad alcune persone, siano esse illetterate o di origini asiatiche o prive delle capacità necessarie, è infatti preclusa a priori la possibilità di diventare cittadini danesi a tutti gli effetti, dal momento che non riescono a superare il famigerato quinto modulo del terzo livello, anche se vivono e lavorano qui da vent’anni o sono sposate con danesi e hanno figli che sono, di fatto, danesi. La cosa diventa addirittura grottesca qualora si pensi che una percentuale non trascurabile dei danesi a cui è stato sottoposto il test non è riuscita a superarlo. Come dire: agli stranieri viene richiesto di parlare danese meglio di un madrelingua, e comunque gli “ignoranti” e gli “stupidi” non hanno il diritto di ottenere la cittadinanza.

***

Nota a piè di pagina: contrariamente a ogni aspettativa, qualche ora fa ho superato il 3.1.

Read Full Post »