Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 13 dicembre 2006

Decompressione mentale post esame allucinante: ci voleva proprio.
Dormire fino a tardi, ascoltare musica, aver voglia di andare in palestra e di pulire la mia camera. Nessuna fretta, oggi: l’unico impegno che ho riguarda la serata, ed è un impegno piacevole; sì perché alle volte capita che una persona, in fase di studio matto e disperatissimo (d’altronde, arrivare agli esami con l’acqua alla gola è il mio sport preferito…), il giorno prima del suddetto esame pesantissimo (formule, formule, formule) decida di fare una pausa e accenda la radio. E può pure darsi che gli venga in mente di rispondere via sms ad una domanda semplicissima legata ad una specie di concorso, anche se per scrivere un sms impiega ere geologiche e se il premio è soltanto per le prime due risposte esatte.
Alle volte, poi, capita anche che la persona in questione, non si sa bene come, riceva una telefonata dalla redazione del programma radiofonico e scopra di avere vinto i due biglietti in palio.
Stasera, quindi, vado a vedere lo spettacolo Tutto Dante di Roberto Benigni, spettacolo che, per inciso, ho già avuto la fortuna di vedere in settembre all’arena di Verona (con la differenza che allora pagavo io e stavolta invece offre la radio. Non è poi l’unica differenza, in fondo: tutto il rispetto per il Pala Malaguti, ma l’arena è un’altra cosa…). Poco male se il canto parafrasato sarà sempre lo stesso (il che non è detto): io adoro Dante, e soprattutto adoro quel Dante che Benigni sa mettere in scena così divinamente.

Read Full Post »